set di dati per gli ingredienti e le procedure del fornitore di detersivo in polvere

Abbiamo la nostra fabbrica a Nanchino, in Cina. Tra le varie società commerciali, siamo la scelta migliore e il partner commerciale assolutamente affidabile.

SCHEDA DI DATI DI SICUREZZA- set di dati per gli ingredienti e le procedure del fornitore di detersivo in polvere ,SCHEDA DI DATI DI SICUREZZA Data del Rilascio: 07-set-2018 Data di Revisione: 07-set-2018 Versione 1 ... Informazioni sul fornitore della scheda di dati di sicurezza 2. Informazioni sul fornitore ... dispositivi di protezione e procedure in caso di emergenza Per chi non interviene direttamente Usare guanti adatti e proteggersi gli occhi/la faccia.Scheda di sicurezza - IPPAINLe seguenti informazioni riguardano gli usi in sottosezione 1.2 della scheda di sicurezza Per le istruzioni di manipolazione ed applicazione riferirsi alla scheda informativa del prodotto, se disponibile. Per questa sezione sono presunte normali condizioni d'uso. Misure di sicurezza raccomandate per la manipolazione di prodotto puro :



INFORMATIVA SUL TRATTAMENTO DEI DATI …

6.1 I Dati raccolti per le finalità indicate all’art. 5 saranno conservati per tutta la durata del contratto e, dopo la cessazione, per al più 10 anni. Nel caso di contenzioso giudiziale, i Dati saranno

Contatta il fornitoreWhatsApp

Scheda di dati di sicurezza SEZIONE 3: composizione ...

6.1 Precauzioni personali, dispositivi di protezione e procedure in caso di emergenza Aerare abbondantemente. Evitare il contatto con occhi e pelle. Fare attenzione al rischio di slittamento. 6.2 Precauzioni ambientali Arginare in caso di perdite abbondanti. Eliminare qualsiasi mancanza di tenuta, possibilmente senza creare alcun pericolo.

Contatta il fornitoreWhatsApp

Scheda di Dati di Sicurezza secondo il regolamento (CE) n ...

La miscela è classificata sulla base delle informazioni di pericolosità per gli ingredienti come definito dai criteri di classificazione per le miscele per ogni classe di pericolo o in base alle differenziazioni presenti in Allegato I dil Regolamento (CE) N. 1272/2008. Le informazioni disponibili di salute/ecologiche rilevanti per le sostanze ...

Contatta il fornitoreWhatsApp

SCHEDA DATI DI SICUREZZA - Ipersoap

idonei e non idonei. Vedere anche le informazioni contenute in "Per gli operatori dei servizi di non emergenza". 6.2 Precauzioni ambientali : Evitare la dispersione ed il deflusso di materiale eventualmente sversato ed il contatto con terreno, corsi d'acqua, scarichi e fogne. Informare le autorità pertinenti se il prodotto ha causato un

Contatta il fornitoreWhatsApp

SCHEDA DATI DI SICUREZZA - unilever-sdb.de

Descrizione del prodotto : Detersivo in polvere per Tessuti Tipo di Prodotto : polvere Altri mezzi di identificazione : Non disponibile. 1.2 Usi identificati pertinenti della sostanza o della miscela e usi sconsigliati Usi identificati Usi di consumo 1.3 Informazioni sul fornitore della scheda di dati di sicurezza Unilever Schweiz GmbH

Contatta il fornitoreWhatsApp

SCHEDA DI DATI DI SICUREZZA - dittaferranti

CUSTODIA - FNG56818-39 Revisione 09-set-2014 Sezione 4: MISURE DI PRIMO SOCCORSO 4.1. Descrizione delle misure di primo soccorso Avvertenza generica In caso di incidente o malessere, consultare immediatamente un medico (mostrare le istruzioni per l'uso o la scheda di dati di …

Contatta il fornitoreWhatsApp

Il quaderno degli appunti di cosmetologia by Francesca ...

Nov 03, 2015·Il quaderno degli appunti di cosmetologia Esposito Amendola Francesca. 116. di soia). La lecitina è un complesso di fosforo, acidi grassi insaturi, sostanze vitaminiche del gruppo B (colina e ...

Contatta il fornitoreWhatsApp

Scheda di Dati di Sicurezza - Eurospin

antifiamma (EN 659) e stivali per Vigili del Fuoco (HO A29 oppure A30). SEZIONE 6. Misure in caso di rilascio accidentale. 6.1. Precauzioni personali, dispositivi di protezione e procedure in caso di emergenza. Evitare la formazione di polvere spruzzando il prodotto con acqua se non ci sono controindicazioni. Evitare di respirare vapori/nebbie/gas.

Contatta il fornitoreWhatsApp

SCHEDA DI DATI DI SICUREZZA - Thermo Fisher Scientific

Lavare immediatamente con molta acqua e sapone e togliere tutti gli abiti contaminati e le scarpe. Consultare subito un medico se si verificano i sintomi. Contatto con gli occhi In caso di contatto con gli occhi, togliere le lenti a contatto e sciacquare immediatamente con molta acqua, anche sotto le palpebre, per almeno 15 minuti.

Contatta il fornitoreWhatsApp

SCHEDA DATI DI SICUREZZA - Gruppo api un partner per la ...

1.3 Informazioni sul fornitore della scheda dati di sicurezza : italiana petroli S.p.A. Via Salaria, 1322 - 00138 Roma ... Evitare di respirare la polvere/i fumi/i gas/la nebbia/i vapori/gli aerosol. P271 - Utilizzare soltanto all’aperto o in luogo ben ventilato ... ospedale per le cure del caso. Non attendere la …

Contatta il fornitoreWhatsApp

SEZIONE 3: composizione/informazioni sugli ingredienti ...

Osservare le indicazioni sull'etichetta e le istruzioni per l'uso. Per la lavorazione seguire le istruzioni per l'uso. 7.1.2 Indicazioni sulle generali norme igieniche sul posto di lavoro Seguire le norme igieniche generali relative ai prodotti chimici. Prima delle pause e al termine del lavoro lavare le mani.

Contatta il fornitoreWhatsApp

Scheda di dati di sicurezza - D.L.G.

1.1 Identificatore del prodotto NALINDO DETERSIVO PER STOVIGLIE Art. Nr. 4053 1.2 Usi pertinenti identificati della sostanza o miscela e usi sconsigli ati Usi rilevanti individuati Categorie di prodotti [PC] Prodotti per il lavaggio e la pulizia (tra cui prodotti a base di solventi) 1.3 Informazioni sul fornitore della scheda di dati di sicurezza

Contatta il fornitoreWhatsApp

Scheda di dati di sicurezza (1907/2006/CE)

Scheda di dati di sicurezza (1907/2006/CE) Materiale: 60003739 ELASTOSIL® A33 IVORY Versione: 2.5 (IT) Data di stampa: 05.03.2018 Revisione del: 24.11.2016 Pagina: 5/9 Vogliate osservare le istruzioni riguardo la permeabilità e il tempo di penetrazione che sono fornite dal fornitore di …

Contatta il fornitoreWhatsApp

SCHEDA DATI DI SICUREZZA - unilever-sdb.de

Descrizione del prodotto : Detersivo in polvere per Tessuti Tipo di Prodotto : polvere Altri mezzi di identificazione : Non disponibile. 1.2 Usi pertinenti identificati della sostanza o miscela e usi sconsigliati Usi identificati Usi industriali Usi di consumo Usi professionali 1.3 Informazioni sul fornitore della scheda di dati di sicurezza

Contatta il fornitoreWhatsApp

Scheda di sicurezza Maurer Plus Detergente Igienizzante

5.3. Raccomandazioni per gli addetti all'estinzione degli incendi Indossare l’autorespiratore. SEZIONE 6: misure in caso di rilascio accidentale 6.1. Precauzioni personali, dispositivi di protezione e procedure in caso di emergenza Elevato pericolo di scivolamento a causa della fuoriuscita e dello spargimento del …

Contatta il fornitoreWhatsApp

Scheda di dati di sicurezza (1907/2006/CE)

Precauzioni personali, dispositivi di protezione e procedure in caso di emergenza Segnalare la zona. Indossare l'equipaggiamento di protezione personale (v. paragrafo 8). Allontanare le persone sprovviste di dispositivi di protezione. Evitare il contatto con gli occhi e con la pelle. Non respirare gas/vapori/aerosoli. In caso di fuoriuscita di

Contatta il fornitoreWhatsApp

Manuale Di Metrologia Scientifico-Legale - Rev 15

Jan 04, 2018·MANUALE. DI METROLOGIA. Bilance Elettroniche e Masse Campione nellambito di un Sistema di Controllo Qualit ( ISO 9000). Strumenti per pesare e misurare nellambito della Metrologia Legale. LA B CERT Taratura & Certificazione. PREMESSA. Questo manuale si rivolge a tutti gli operatori del comparto Industriale, Commerciale e Artigianale che si occupano personalmente della taratura …

Contatta il fornitoreWhatsApp

SCHEDA DATI DI SICUREZZA - AkzoNobel

contaminazione da parte del prodotto di laghi, fiumi o delle acque di scarico, informare le autorità competenti ai sensi della normativa vigente. 6.2 Precauzioni ambientali 6.3 Metodi e materiali per il contenimento e per la bonifica 6.1 Precauzioni personali, dispositivi di protezione e procedure in caso di emergenza Per chi non interviene

Contatta il fornitoreWhatsApp

SCHEDA DATI DI SECONDO IL REGOLAMENTO CE: DATA DI ...

di gas tossici, che possono comprendere monossido di carbonio e tracce di bromo e bromuro di idrogeno. 5.3. Informazioni per gli addetti all’estinzione degli incendi: indossare indumenti di protezione e un autorespiratore. SEZIONE 6. Misure in caso di rilascio accidentale 6.1. Precauzioni personali, attrezzature di protezione e procedure di ...

Contatta il fornitoreWhatsApp

Scheda di dati di sicurezza ai sensi del regolamento (CE ...

Osservare le indicazioni sull'etichetta e le istruzioni per l'uso. 7.1.2 Indicazioni sulle generali norme igieniche sul posto di lavoro Seguire le norme igieniche generali relative ai prodotti chimici. Prima delle pause e al termine del lavoro lavare le mani. Conservare lontano da alimenti o mangimi e da bevande.

Contatta il fornitoreWhatsApp

PROCEDURE DI CONTROLLO DI QUALITÀ DEI DATI DI PRIMA …

ISAFA – Procedure di controllo di qualità dei dati di prima fase 7 Figura 1 – Componenti della qualità di un progetto. 3.2 Quality Assurance Le procedure di Quality Assurance (QA) sono i mezzi con cui viene affrontato il problema della qualità dei dati. In senso ampio, con qualità di un prodotto si intende il

Contatta il fornitoreWhatsApp

Scheda di dati di sicurezza (1907/2006/CE)

Scheda di dati di sicurezza (1907/2006/CE) Materiale: 60042931 ELASTOSIL® N199 TRANSPARENT Versione: 5.5 (IT) Data di stampa: 05.03.2018 Revisione del: 22.07.2016 Pagina: 4/10 6.3 Metodi e materiali per il contenimento e per la bonifica

Contatta il fornitoreWhatsApp

Sostanze Cancerogene e Mutagene - Scribd

Gli e-book di. Wolters Kluwer. Tutto sulla valutazione del rischio da esposizione ad agenti chimici pericolosi e ad agenti cancerogeni e mutageni. SOSTANZE CANCEROGENE E MUTAGENE Approfondimenti, check list, formazione, obblighi del datore di lavoro e sanzioni. Dott.ssa Giuseppina Paolantonio Dott.

Contatta il fornitoreWhatsApp

SCHEDA DI DATI DI SICUREZZA - atimetals

scintille e fiamme. Evitare gli accumuli di polvere per minimizzare il pericolo di polvere combustibile. Prodotti di combustione pericolosi Il cromo esavalente (Cromo VI) può provocare cancro polmonare, del setto nasale e/o del seno nasale. 5.3. Raccomandazioni per gli addetti all’estinzione degli incendi

Contatta il fornitoreWhatsApp